ADDIO A CASTELLUCCIO DI NORCIA: LA PERLA DELL’APPENNINO RASA AL SUOLO DAL TERREMOTO 6.5

Purtroppo il violento terremoto di stamattina ha distrutto il delizioso borgo di Castelluccio di Norcia, la perla dell’Appennino. La parte alta della frazione di Castelluccio di Norcia e’ stata praticamente rasa al suolo dal forte terremoto di stamani. Lo si e’ appreso al Centro operativo comunale alle porte della citta’. “E’ cambiato per sempre il panorama di quella zona sull’altopiano di Norcia”, ha sottolineato uno dei pochi che sono riusciti a verificare la situazione sul posto. I residenti a Castelluccio vengono evacuati in elicottero, al momento l’unico mezzo con cui si riesce a raggiungere la frazione – che dista da Norcia una trentina di chilometri – considerato che le strade sono impraticabili.

loading...

 

“Il 60% dell’antico paese di Castelluccio di Norcia e’ crollato. La Chiesa di Santa Maria dell’Assunta e la casa di fianco sono crollate. Danneggiato anche l’arco davanti alla Chiesa” spiega Diego Pignatelli, Presidente della locale Pro loco. Attualmente una ventina di persone e’ radunata in piazza, in attesa dei soccorsi. Il borgo, ad oltre 1400 metri di altitudine, e’ isolato, perche’ le strade sono franate. Il paese puo’ essere raggiunto solo con l’elicottero che porta cibo e medicinali. Non si registrano fortunatamente ne’ morti ne’ feriti. La Chiesa di Santa Maria dell’Assunta era della prima meta’ del cinquecento.


[480×480] Le tristissime immagini di Quelli di… di ilbellocheavanza

Se L'articolo ti è piaciuto e vuoi aiutarci a crescere.. Clicca sull'icona di Facebook sotto il TITOLO e CONDIVIDI, un piccolo gesto per te un grande aiuto per noi...